Fashion News:

Mostra “Lady Dior As Seen By” fa tappa a Taipei

Fino al 18 agosto, la mostra itinerante che dà carta bianca agli artisti per reinterpretare l’iconica borsa della Maison fa scalo al quarto piano del Taipei 101, a Taiwan. In questa occasione, due nuove opere si uniscono alla collezione di fotografie e sculture dedicate alla borsa Lady Dior.

Grande amante dell’arte, Christian Dior fu un gallerista appassionato che espose soprattutto Pablo Picasso, Salvador Dalí, Joan Miró o Alberto Giacometti. Quando, anni più tardi, apre la sua Maison di moda, conserva la sua passione per il mondo dell’arte: fin dal 1947, battezza Matisse e Braque due abiti della sua prima collezione. Da allora, prosegue il forte legame della Maison Dior con gli artisti e le loro creazioni. Nel 2011 viene organizzata la prima mostra Lady Dior As Seen By a Shanghai, per la quale si dà carta bianca a fotografi e scultori internazionali, liberi di creare una propria visione dell’iconica borsa appropriandosi della sua forma, del suo materiale o del suo emblematico motivo Cannage. Da allora, la mostra ha fatto tappa a Pechino, Hong Kong, Tokyo, Milano, Seul, San Paolo o Düsseldorf, fermandosi questa estate nella capitale di Taiwan. Tra le opere presentate fino al 18 agosto al Taipei 101, la fotografia in bianco e nero Anja, di Patrick Demarchelier, afferma la relazione tra il corpo e la borsa; Reserved Pride di Chen Man rende la Lady Dior un oggetto sacro, mentre la scultura dell’artista Olympia Scarry la rappresenta esplosa, come un simbolo della forza delle donne di oggi. Per questa nuova tappa, due artisti taiwanesi hanno arricchito la mostra: il fotografo Shao Ting-Kuei e lo scultore Liu Chih-Hung.   

Share :
Well done! Now you can subscribe our newsletter click here for registering.